29 Gen 2019 | News

Decretone: da oggi 100 euro a slot per il rilascio dei nulla osta

Il “decretone” porta novità in materia di giochi. Da oggi “non sarà più consentito il rilascio dei nulla osta di distribuzione (N.O.D.) per apparecchi di cui all’art. 110, comma 6, lettera a) del T.U.L.P.S. senza il preventivo pagamento del corrispettivo di 100 euro ad apparecchio. Ciascun produttore/importatore che intenda richiedere il rilascio dei suddetti titoli autorizzatori è tenuto ad effettuare il versamento degli importi previsti dalla norma sopra citata, in funzione del numero di nulla osta di distribuzione richiesti, mediante il relativo modello”. a renderlo noto l’Agenzia dei Monopoli in seguito alla pubblicazione del Decreto legge 28 gennaio 2019 sul Reddito di Cittadinanza e Quota 100. Il testo prevede nelle disposizioni in materia di giochi che “Il rilascio dei nulla osta di distribuzione previsti dall’articolo 38, comma 4, della legge 23 dicembre 2000, n. 388 ai produttori e agli importatori degli apparecchi e congegni da intrattenimento di cui all’articolo 110, comma 6, lett. a) del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773 è subordinato al versamento di un corrispettivo una tantum di 100 euro per ogni singolo apparecchio”.