A Guastalla parte il servizio "Azzardo Point"


23 aprile 2014 | Attualità
segnaposto

Il territorio si impegna nella lotta al gioco patologico. Nei giorni scorsi nella sede dei servizi sociali del Comune di Guastalla, alla presenza di Matteo Iori, presidente del Centro sociale “Papa Giovanni XXIII” di Reggio, e Luigi Petazzini, responsabile Sert (Servizio dipendenze patologiche) di Correggio, si è svolto un incontro con il sindaco Giorgio Benaglia e la responsabile dei Servizi Sociali Paola Berni per dare inizio ad un nuovo servizio: “Azzardo Point”. Si tratta di un gruppo di aiuto offerto ai giocatori d’azzardo patologici.

Tra Correggio e Guastalla, nel 2013, sono state 25 le persone prese in carico dal Sert territoriale e in due anni c’è stato un aumento del 180% degli utenti seguiti dai Sert per questa specifica patologia.

Il gruppo “Azzardo Point” a Guastalla inizierà l'attività giovedì 24 aprile e si riunirà ogni giovedì sera. Il servizio è gestito dal Centro sociale “Papa Giovanni XXIII” di Reggio in collaborazione con il Sert territoriale.

«La scelta di far pagare un piccolo contributo – spiegano i responsabili del progetto – ha una valenza educativa. Chi partecipa sceglie di intraprendere un percorso terapeutico in cui il denaro acquista un valore preciso e lo stesso pagamento di questa somma dà valore al cammino di guarigione».

Il Censis ha recentemente evidenziato che stanno aumentando le dipendenze da gioco d’azzardo non solo fra gli uomini, come succedeva in passato, ma anche fra le donne e, soprattutto fra gli adolescenti.

Il Consiglio nazionale delle Ricerche ha infatti fatto sapere che il 47% degli studenti delle scuole superiori ha giocato d’azzardo nell’ultimo anno. I giochi preferiti dai ragazzi sono il gratta&vinci e le scommesse sportive mentre fra le ragazze sono preferiti lotto e superenalotto. Fra i più giovani si evidenzia, inoltre, un aumento del gioco online.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits