• Home
  • News
  • Attualità
  • ADOC: per il contrasto del gioco d'azzardo è necessario elevare il livello di protezione

ADOC: per il contrasto del gioco d'azzardo è necessario elevare il livello di protezione


24 novembre 2016 | Attualità
segnaposto

In una nota dell'ADOC (Associazione Difesa Orientamento Consumatori) si legge che l'italia rappresenta il primo mercato del gioco d'azzardo in Europa.

Un giocatore su due è affetto dalla dipendenza del gioco d'azzardo patologico ed è sbagliato pensare che si gioca solo per denaro perché molti lo fanno per l'adrenalina, ovvero, le sensazioni eccitanti che il gioco provoca.

Il 14 luglio 2014 la Commissione Europea ha adottato una raccomandazione che incoraggia gli Stati Europei ad innalzare il livello di protezione per gli utenti attraverso una maggiore tutela riguardante la pubblicità che deve specificare i rischi connessi a questa pratica di gioco.

Anche l'italia ha ricevuto questa raccomandazione ma nonostante ciò nulla è cambiato in quanto la pubblicità si rivela ingannevole non specificando tutte le conseguenze negative per chiedere aiuto.

Anzi nelle comunicazioni commerciali si utilizzano degli strumenti, come l'elargizione di un bonus economico, che attirano gli utenti a scommettere.

 


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits