Aperto a Verona un punto di ascolto per i malati di ludopatia


4 marzo 2016 | Attualità
segnaposto

In seguito a polemiche, critiche e multe sorte sull'ordinanza per limitare l'orario delle sale slot e delle loro macchinette, il comune di Verona ha preso in considerazione una nuova iniziativa.  Il progetto che s'intitola "Dalla dipendenza da azzardo alla relazione di comunità", promosso dalla Quinta Circoscrizione in collaborazione con la Cooperativa sociale Self Help Onlus, avrà luogo presso l'ex scuola elementare Scuderlando. Per dieci mesi, saranno a disposizione dei cittadini tre incontri settimanali di sensibilizzazione ed informazione. Inoltre, a fianco dei gruppi sulla dipendenza d'azzardo già presenti in Circoscrizione, saranno attivati nuovi gruppi di aiuto sulla dipendenza da rete e sul rapporto genitori-figli; saranno per giunta, offerti consulenza e percorsi formativi a gruppi, associazioni, organismi sociali e religiosi interessati.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits