Bando Monti: il 22 gennaio la sentenza della Corte di Giustizia


7 gennaio 2015 | Attualità
segnaposto

Siamo proprio agli sgoccioli. Secondo quanto fa sapere Agimeg, la Corte di Giustizia Europea sta per emettere la sentenza sul Bando Monti. Quello che è chiamata a decidere è la compatibilità con i principi dell'Unione di alcune caratteristiche del Bando di gara con cui sono state messe a disposizione 2mila concessioni per la raccolta di scommesse sportive.

Nel dettaglio quello che la Corte dovrà decidere è se la durata di 40 mesi, considerata troppo breve dagli operatori che hanno impugnato il bando, sia o no discriminatoria rispetto ai bandi di gara precedenti, soprattutto in virtù degli impegni economici che la gara chiedeva ai partecipanti.  In particolare, ad arrivare sul banco della CGE prima di tutti (i rinvii pregiudiziali per il Bando sono stati davvero molti) è il ricorso di Stanley, la cui posizione quindi, verrà analizzata per l'ennesima volta dai giudici di Lussemburgo.

La Corte di Giustizia ha deciso di seguire la procedura semplificata: non vi è stato il passaggio delle conclusioni dell'Avvocato generale della CGE e quindi si è arrivati alla sentenza in minor tempo.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits