Barnier (Ue) annuncia due raccomandazioni sul gioco


10 gennaio 2014 | Attualità
segnaposto

Il commissario europeo al mercato interno, Michel Barnier, è nuovamente intervenuto sul tema del gioco d'azzardo sottolineando assunti già ampiamente discussi e proponendo nuove aree di discussione. I temi all'ordine del giorno sono, come sempre, quelli della tutela della salute pubblica, e in particolare del pericolo di gioco patologico, e quello delle regolamentazioni statali autonome che devono uniformarsi al Trattato europeo e quindi ai dettami emersi dalle sentenze della Corte di Giustizia. Barnier ha annunciato in particolare due raccomandazioni che la Commissione sta preparando per gli Stati: una riguarda il livello di protezione degli utenti rispetto al gioco, sia online sia terrestre, e un'altra invece si occuperà della pubblicità di gioco che deve rispettare i principi di responsabilità rispetto ai rischi che il consumatore corre. Allo stesso tempo il commissario al mercato interno ha sottolineato come sia al momento impossibile imporre a livello nazionale una regolamentazione standard in quanto ogni Stato membro dell'unione è in grado di legiferare autonomamente conoscendo dall'interno le caratteristiche del tessuto sociale in un norme e regolamenti si collocano.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits