Beccalossi: lotta alla ludopatia più concreta nel 2017


16 dicembre 2016 | Attualità
segnaposto
Il fenomeno della ludopatia si sta allargando sempre più con conseguenze negative sia per chi ne è affetto e sia per chi gli sta intorno.
Contro il gioco d'azzardo patologico, la regione Lombardia, ha promosso una campagna di sensibilizzazione con uno slogan "Non giocare gli affetti".
Viviana Beccalossi, delegata dal Presidente Maroni alla ludopatia, ha presentato la campagna sul GAP alla stazione porta Garibaldi di Milano.
In tale occasione è stata mostrata una ricerca condotta dal centro studi "Semi Di Melo" da cui è emerso che il 72% dei ragazzi intervistati conosce i luoghi dove è possibile giocare (anche minorenni).
Il 16% spende denaro almeno una volta a settimana per giocare e il 58% ha dichiarato d aver giocato almeno una volta.
Ma il dato allarmante è rappresentato da quel 3% di ragazzi che può già rientrare nella casistica di giocatori patologici.
Ed è per questo motivo che la lotta alla ludopatia, nel 2017, deve essere più forte e concreta con l'investimento di 2 milioni di euro per un nuovo bando riservato agli enti locali.

Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits