Binetti: slitta l'intesa tra il Governo e gli enti locali


18 novembre 2016 | Attualità
segnaposto

L'intesa tra il Governo e gli Enti locali, sul provvedimento che riguarderà la distribuzione delle slot sul territorio, è slittata molto probabilmente  dopo il Referendum  del 4 dicembre.

Il MEF (Ministero dell'Economia e delle Finanze) vorrebbe eliminare il problema creando una sola società di gestione che garantisca allo Stato gli attuali 9 miliardi erariali limitando la diffusione del gioco d'azzardo patologico.

In altri termini: "tu mi assicuri 9 miliardi di euro di gettito fiscale, e io ti lascio fare quel che vuoi, purché tu riduca il numero complessivo degli apparecchi. O ancora: ti consegno un intero settore, con due sole condizioni, mantenere uguale il gettito fiscale e concentrare le macchinette in alcuni spazi circoscritti" - ha dichiarato l'onorevole di Area Popolare Paola Binetti.

In questo modo, però, non si va a salvaguardare il giocatore a rischio. Anzi questa è un'operazione molto pericolosa in quanto ci sarebbe il raddoppio dei luoghi dedicati al gioco o la loro ghettizzazione in aree periferiche della città.

"Quindi - conclude Binetti - anche per il riordino del gioco dovremmo attendere il 4 dicembre...."


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits