Brescia, proposto testo unico provinciale contro la ludopatia


18 aprile 2019 | Attualità
segnaposto

Fare rete contro il gioco d'azzardo. E' quanto propone il neo prefetto di Brescia durante un convegno sul gioco d’azzardo organizzato nella città lombarda.

"Armonizzare i regolamenti delle sale da gioco presenti sul territorio e mettere a punto una dichiarazione di intenti firmata da tutti i sindaci, da tradurre in uno schema di regolamento condiviso tra le varie realtà coinvolte con l’obiettivo di arrivare a un ‘Testo Unico’ provinciale sull’azzardo" ha spiegato il prefetto.

Dello stesso parere il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, che punta "non solo sulla cura ma anche sulla prevenzione. Per questo servono misure amministrative restrittive". A tal proposito tuttavia il Procuratore generale della Corte di Appello di Torino ha sottolineato come il proibizionismo abbia risvolti negativi. “Restrizioni - ha spiegato - che hanno comportato un nuovo interesse delle mafie e un ritorno al gioco clandestino".


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits