Combine sportiva: Conte sceglie un rito alternativo.


8 marzo 2016 | Attualità
segnaposto
Il CT della nazionale rende nota la strategia difensiva scelta per difendersi nel procedimento penale che lo ha attinto con l'imputazione di frode sportiva.
Tramite i legali di fiducia, Antonio Conte ha richiesto il rito abbreviato per dimostrare la propria innocenza nel tempo più breve possibile.
 L'accusa del Pm Di Martino è quella di violazione del  codice di giustizia sportiva omettendo la denuncia della presunta combine Albinoleffe e Siena.
L'intento dell'ex tecnico della Juve è fare chiarezza sulla questione in udienza preliminare e risolverla entro la fine della stagione calcistica.

Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits