Commissione Finanze: in primo piano numerose proposte sui giochi


13 dicembre 2013 | Attualità
segnaposto

La Commissione Finanze del Senato è tornata sulla Delega Fiscale sollecitando i gruppi parlamentari nella segnalazione degli emendamenti più importanti: tra questi alcuni sui giochi. Il sistema del gioco pubblico, ormai, può contare su un altissimo livello di attenzione non solo da parte di media e opinione pubblica ma anche da parte del palazzo, e cioè della politica. E' stato segnalato quindi l'emendamento che prevede il divieto di pubblicità nelle fasce protette delle trasmissioni radiofoniche e televisive per i giochi con vincita in denaro qualora la programmazione sia prevalentemente destinata ai minori, oltre alla proposta che vuole vietare la pubblicità riguardante il gioco online, realizzata da soggetti che non conseguono concessione statale di gioco. In primo piano poi l'emendamento con il quale si vogliono introdurre sanzioni tra i 5.000 e i 20.000 euro per i ricevitori che permettono ai minori di giocare, con la chiusura temporanea dei luoghi di gioco. All'ordine del giorno, poi, con diversi emendamenti, l'ippica.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits