CTD: sul tema un'interrogazione ai Ministeri di Finanze e Salute


22 gennaio 2014 | Attualità
segnaposto

I centri di trasmissione dati collegati agli operatori esteri restano al centro dell'attenzione. Quando si parla di giochi, di sistema da riformare, dopo il primo pensiero rivolto al contingentamento delle slot machine rispetto al fenomeno patologico di dipendenza da gioco, si discute di questi centri come di un grande "buco nero" che produce mancate entrate per lo Stato.
È questa la sostanza dell'interrogazione parlamentare del Movimento 5 Stelle presentata sia al Ministero dell'Economia sia al Ministero della Salute.
Sul tavolo di discussione quindi la rete dei centri "esteri", collegati cioé ad operatori privi di concessione dei Monopoli di Stato, su cui i tribunali interni, di ogni ordine e grado, si occupano continuamente e su cui anche la Corte di Giustizia Europea ha emesso pareri importanti evidenziando dei problemi interni al sistema che, a questo punto, e ormai da molto tempo, attende una vera riforma.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits