Ddl gioco patologico, il parere del Ministero della Salute


23 settembre 2014 | Attualità
segnaposto

Alla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati è arrivato il parere del Ministero della Salute rispetto al Ddl gioco patologico, un testo all'esame degli organi istituzionali da tempo e che dovrebbe mettere ordine alle misure di contrasto delle ludopatie da parte dello Stato.

Secondo il Ministero della Salute “l’articolo 5 della legge 189 del 2012 già dispone informazioni in merito ai livelli di assistenza prevista e sulle prestazioni rivolte alle persone affette da ludopatia. L’articolo 3 dispone, invece, le norme sui servizi territoriali per le tossicodipendenze, già attivi nell'ambito delle aziende sanitarie locali, i quali devono provvedere agli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione delle persone affette da dipendenza da gioco d'azzardo, ampliando in tal modo la propria utenza”.

Ma non è tutto perché, secondo il dicastero guidato da Beatrice Lorenzin “alla luce del nuovo Patto per la salute, siglato nel mese di luglio 2014, la revisione dei Lea interverrà prima che il ddl in esame abbia ultimato l'iter parlamentare per l'adozione definitiva. L’attivazione sul sito istituzionale del Ministero della salute di una specifica sezione per fornire indicazioni sul trattamento della patologia sarà garantita con le risorse umane e strumentali già a disposizione dei Ministero. Allo stesso modo, l’istituzione presso il Ministero della salute del Fondo per la prevenzione, la cura e la riabilitazione del gioco d'azzardo patologico sarà garantita destinando al Fondo le risorse derivanti dall'incremento, a decorrere dal 1° gennaio 2015, entro il limite dello 0,7%, del prelievo erariale unico sugli apparecchi di intrattenimento”.

Insomma il parere del Ministero è positivo sia per le finalità sia per il reperimento dei fondi utili al finanziamento delle attività. Insomma, un passaggio necessario, quello di questo disegno di legge, a cui anche le aziende locali guardano per procedere con gli interventi di propria competenza.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits