Delega fiscale: ecco come potrebbe cambiare il sistema concessorio


24 marzo 2015 | Attualità
segnaposto

Con la bozza della delega fiscale, l'autorizzazione ex art. 88 Tulps, necessaria per raccogliere scommesse sul territorio italiano, andrebbe in pensione. L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli diventa <<SPORTELLO UNICO>>: il richiedente, in possesso dei requisiti soggettivi previsti dagli artt. 11 - 12 - 92 - 131 Tulps e della normativa antimafia, rivolge un'unica istanza all'Agenzia per ottenere l'autorizzazione (inoltrandola tramite PEC all'indirizzo e-mail disponibile sul sito istituzionale dell'Agenzia). L'Agenzia, poi, dovrà provvedere nel termine di 90 gg dal ricevimento della richiesta, decorso il quale senza una risposta l'istanza si intende rigettata. Il richiedente alla domanda allega la documentazione riguardante la disponibilità dei locali ove si intende svolgere l'attività e la loro conformità alle norme vigenti in materia urbanistica, edilizia, sanitaria e di sicurezza. La richiesta del nulla osta viene inviata dall'Agenzia alla questura competente con modalità informatiche e, con le stesse modalità, nel termine di 60 gg la questura rilascerà il nulla osta trasmettendolo all'Agenzia. L'eventuale diniego viene comunicato all'interessato.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits