Emilia Romagna: distanziometro come strumento anti-ludopatia


27 ottobre 2016 | Attualità
segnaposto

Per l'apertura di nuovi centri scommesse e sale gioco è stato approvato un emendamento al Testo Unico sulla Legalità che fissa un distanziometro di sicurezza: 500 metri dai luoghi sensibili quali scuole, istituti sportivi, luoghi di culto e di aggregazione giovanile.

Il consigliere Regionale del Movimento 5Stelle, Andrea Bertani, ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a far approvare un provvedimento che anche se non rappresenta la soluzione finale per combattere la piaga del gioco d'azzardo e la ludopatia, è senz'altro un buon punto di partenza". 

Ora si spera che vengano approvate anche altre proposte come l'eliminazione di slot dai circoli Arci e vietare qualsiasi finanziamento destinato a pubblicizzare il gioco d'azzardo negli eventi pubblici.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits