Giocava usando carte di credito clonate: arrestato


12 maggio 2014 | Attualità
segnaposto

È accaduto a Bellusco, nel milanese: un ragazzo giovane, ma pregiudicato e quindi molto conosciuto alle forze dell'ordine è il protagonista di una vicenda spiacevole che comunque ha portato al suo arresto. 

Il giovane scommetteva in una sala bingo con carte clonate per diverse migliaia di euro: è stato arrestato ieri sera a Bellusco. La segnalazione che ha fatto scattare l'operazione dei carabinieri è partita dalla centrale rischi della banca coinvolta, giunti sul posto i militari, il giovane ha anche tentato una scenografica fuga da una finestra del retro del locale «Slottery Palace».

Raggiunto e bloccato, il 23enne Eugenio C., nato a Catanzaro ma domiciliato a Baranzate di Bollate, è risultato in possesso di una carta di identità falsa e di altre sei carte di credito clonate, oltre che di patente, tessera sanitaria e permesso di soggiorno di un 19enne residente ad Agrate Brianza che ne aveva denunciato lo smarrimento lo scorso 7 marzo.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits