Giochi. Il 21 luglio Conferenza unificata tra Governo ed Enti


18 luglio 2016 | Attualità
segnaposto

Durante la Conferenza Unificata fissata per il 21 luglio, governo ed enti locali discuteranno sul tema dei giochi. Ecco i seguenti punti all'ordine del giorno sui cui si discuterà nel corso della Conferenza: intesa tra governo, Regioni ed enti locali Regioni ed enti locali concernenti le caratteristiche dei punti di raccolta del gioco pubblico di cui all'articolo 1, comma 936, della legge 28 dicembre 2015, n. 208. (Legge di stabilità 2016). Il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, qualche giorno fa aveva illustrato i punti salienti della proposta del governo; la premessa è che le norme degli enti locali non saranno soggette ad alcun cambiamento, ma si punterà su una “forte certificazione” in modo tale da classificare gli esercizi fra quelli di classe A, che non devono sottostare ai limiti del distanziometro, e quelli di classe B che invece rispondono ai limiti stabiliti dalle leggi. Inoltre è prevista anche l'eliminazione delle macchine da gioco dagli esercizi commerciali secondari, e sensibile riduzione in bar e tabacchi; ed infine un orario minimo di 12 ore ma con la possibilità per gli enti locali di pronunciarsi sulla distribuzione.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits