• Home
  • News
  • Attualità
  • Gioco: in Friuli Venezia Giulia un giovane su due lo ha sperimentato

Gioco: in Friuli Venezia Giulia un giovane su due lo ha sperimentato


14 novembre 2014 | Attualità
segnaposto

Un giovane su due “under 20” ha sperimentato il gioco d’azzardo. È uno dei risultati dell’indagine “Gioco d’azzardo: rischio, speranza e illusione”, realizzata dalla Caritas diocesana di Udine, in accordo con le Caritas diocesane di Concordia-Pordenone, Gorizia e Trieste e con il supporto dell’Istituto di ricerche economiche e Sociali (Ires) del Friuli Venezia Giulia, su circa 2.000 giovani tra i 15 e i 20 anni.

Gli intervistati pensano «che il gioco con vincite/perdite in denaro non sia molto diffuso tra i loro coetanei», eppure «sono a conoscenza delle diverse tipologie di gioco» e le «sperimentano».

Negli ultimi 6 mesi - riporta l’indagine - «il 46,1% del campione si è sperimentato in giochi in cui si vince o si perde denaro», con una prevalenza dei ragazzi (56,1%) sulle ragazze (38,9%). Inoltre, «con il crescere dell’età crescono anche le esperienze di gioco: si va dal 39% per le adolescenti di 15 anni al 47% delle ventenni; tra i maschi in età adolescenziale (14-15 anni), invece, ci si attesta al 44%  per arrivare al 67% nei ventenni».

Tra i preferiti il gratta&vinci, carte e giochi da tavolo, giochi a base sportiva, Lotto e SuperEnalotto, lotterie, slot machine.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits