• Home
  • News
  • Attualità
  • GIOCO E MINORI: RISULTATI DI UNA RICERCA EFFETTUATA DALLA GAMBLING COMMISSION BRITANNICA

GIOCO E MINORI: RISULTATI DI UNA RICERCA EFFETTUATA DALLA GAMBLING COMMISSION BRITANNICA


4 gennaio 2017 | Attualità
segnaposto

 

La Gambling Commission Britannica, di recente, ha effettuato uno studio sulla diffusione dei giochi- scommesse e lotterie tra i minorenni.

Il risultato è favorevole per l’Italia dove i ragazzi (al di sotto dei 18 anni) che giocano sono il 12% rispetto al 14% della media Europea e il 16% dei minorenni nel Regno Unito.

Anche se i giochi preferiti dai ragazzi rimangono sempre le scommesse sportive e le slot machine, è in aumento la preferenza per le lotterie nazionali ed internazionali.

E’ risultato che i ragazzi giocano per fare soldi in fretta e la maggior parte di loro hanno dichiarato che sono proprio i social a tenerli continuamente aggiornati sulle novità dei prodotti gioco.

Ma il dato più eclatante è che nell’84% dei casi il gioco con vincita in denaro è stato praticato davanti agli occhi di un genitore, fratello o parente maggiorenne.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits