Gioco patologico: presto un disegno di legge ad hoc


12 febbraio 2014 | Attualità
segnaposto

Evidentemente quanto previsto dalla Delega Fiscale, e cioè l’istituzione di un fondo per combattere il gioco patologico e gli strumenti già messi in atto grazie a quanto disposto dal Decreto Balduzzi, a livello dell’organizzazione del Sistema Sanitario Nazionale, e della comunicazione più efficace dei rischi derivanti dal gioco, non sono sufficienti, almeno a parere di alcuni parlamentari, per contrastare il fenomeno del gioco problematico.
L’Onorevole Paola Binetti, di Scelta Civica, in campo da anni per la lotta e la prevenzione della ludopatia, è promotrice di un disegno di legge ad hoc contro il gioco problematico e ha recentemente dichiarato che il testo del provvedimento, al momento al vaglio di una commissione, sarà probabilmente sottoposto all’aula di Montecitorio entro la fine di marzo.
Quanto previsto dalla Binetti mira a proteggere il giocatore problematico dal gioco in generale e quindi ad indicare ulteriori paletti nella diffusione delle occasioni di gioco sul territorio, attraverso il meccanismo, di cui ormai si parla diffusamente, delle distanze dai luoghi cosiddetti sensibili.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits