• Home
  • News
  • Attualità
  • Grottaferrata. Il Tar ferma l'applicazione dei limiti orari imposti dal comune

Grottaferrata. Il Tar ferma l'applicazione dei limiti orari imposti dal comune


13 maggio 2016 | Attualità
segnaposto

Il Tar Lazio ha a accolto il ricorso di una sala giochi contro l'ordinanza del comune di Grottaferrata, il quale ha limitato gli orari di esercizio delle sale giochi e gli orari di funzionamento di apparecchi con vincita in denaro dalle 9 alle 12 e dalle 23 di tutti i giorni, festivi compresi, e ha sospeso il provvedimento, spiegando che l'ordinanza emessa, trova il proprio fondamento solo su un astratto riferimento al generale fenomeno del gioco d'azzardo e ai suoi effetti, senza contenere alcuna specifica considerazione riferita al concreto contesto comunale.

Secondo il Tribunale Amministrativo Regionale "la liberalizzazione degli orari di apertura e chiusura dei pubblici esercizi, non preclude all'Amministrazione comunale la possibilità di esercitare il proprio potere di inibizione delle relative attività per comprovate esigenze di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica e dei diritti dei terzi". A ciò si aggiunge che "il potere esercitato dal Sindaco nel definire gli orari di apertura delle sale da gioco non interferisce con quello degli organi statali preposti alla tutela dell’ordine e della sicurezza, motivo per cui stante la rispettiva competenza di questi ultimi è  doveroso precisare che l'intervento del Sindaco concretizzato nell'ordinanza, che limita gli orari di apertura e chiusura dei pubblici esercizi, possa essere applicata solo ai fini di tutela di interessi della comunità locale. Con la conseguenza che le rispettive competenze operano su piani diversi e non è configurabile alcuna violazione dell’art. 117 comma 2 lett. h), Cost.";

Il Tar sostiene, che il Sindaco possa intervenire solo in caso di accertate esigenze di cui deve darsi compiutamente conto. Per questo ha fissato per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica del 26 ottobre 2016.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits