I giochi tra problemi di ludopatia e trasparenza amministrativa


28 marzo 2014 | Attualità
segnaposto

Ogni giorno il gioco pubblico è all’ordine del giorno nell’agenda dei media. Molti sono i temi in primo piano: certamente la ludopatia è l’argomento più sentito perché spesso capita di venire a conoscenza di fatti di cronaca a cui, purtroppo, è legata questa malattia. Questa mattina un giocatore, dopo aver perso 150 euro alle slot machine e, avendo visto che il giocatore successivo aveva avuto più fortuna con la stessa macchinetta, lo ha preso a schiaffi e lo ha minacciato di morte, intimandogli di dargli i soldi che lui aveva perso. È accaduto in un bar a Cadelbosco Sopra, nella Bassa reggiana. Anche i carabinieri, chiamati dal gestore, sono stati presi a calci e pugni. L’esagitato, un operaio di 25 anni, è stato arrestato per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Ecco, simili fatti di cronaca lasciano molta amarezza perché è chiaro che nei giocatori affetti da problematiche di gioco compulsivo ogni forma di autocontrollo è coperta dalla voglia irrefrenabile di vincere.

Accanto a temi di questo tipo, nelle ultime settimane sotto i riflettori sono finiti anche i Monopoli di Stato. Il programma “Le Iene” ha posto all’attenzione pubblica, con alcuni servizi, dei problemi nella gestione del gioco, in particolare delle videolottery, problemi che si sono addirittura riverberati in Parlamento. Proprio in questi giorni infatti è emerso all’attenzione della politica la mancata pubblicazione da parte dei Monopoli di Stato dei dati di raccolta di gioco, ne è scaturita un’interrogazione parlamentare da cui, si spera, possa nascere un nuovo modo, per le agenzie dello Stato, e in particolare per quella dei Monopoli, di comunicare con l’opinione pubblica, con la stampa e con le associazioni, così che il tema giochi possa almeno risultare trasparente e sicuro da ogni possibile illazione.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits