Il 6 dicembre i CTD a Roma per manifestare


18 novembre 2013 | Attualità
segnaposto

Per il 6 dicembre prossimo in Piazza Santi Apostoli a Roma è stato organizzato un sit in di protesta da parte dei titolari dei Centri di Trasmissione Dati collegati ad operatori esteri privi di concessione italiana. Si tratta di una manifestazione unica nel suo genere: i titolari dei CTD, per la prima volta nella storia, si riuniscono e scendono in piazza per manifestare le proprie ragioni indipendentemente dai bookmakers di appartenenza: «Abbiamo deciso di scendere in piazza perché stanchi di dover combattere quotidianamente per difendere il vostro lavoro, stanchi di essere additati come delinquenti,quando delinquente è questo Stato che quotidianamente ci fa la guerra - si legge in una nota dell’organizzazione della manifestazione - Se la comunità europea ci da ragione di esistere continuiamo a non capire il perché l’Italia continua con questa guerra aperta verso di noi. Vogliamo che i nostri diritti siano rispettati, vogliamo che la nostra categoria  sia riconosciuta. Vogliamo lavorare!». La manifestazione è patrocinata da Federbet. L'Acogi appoggia l'evento come un'occasione unica per i titolari dei centri di trasmissione dati operanti sul territorio italiano e collegati a diversi bookmaker con licenza comunitaria di farsi sentire a livello nazionale non solo comparendo nelle aule dei tribunali ma dimostrando la compattezza della categoria e della professionalità di ogni centro.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits