• Home
  • News
  • Attualità
  • Il Tar Abruzzo rigetta il ricorso di un operatore di Betsolution4U Limited

Il Tar Abruzzo rigetta il ricorso di un operatore di Betsolution4U Limited


29 settembre 2015 | Attualità
segnaposto

I giudici del Tribunale Amministrativo della Regione Abruzzo, sez. Pescara, hanno respinto le richieste di rilascio dell'autorizzazione di P.S. per l'esercizio dell'attività di raccolta di scommesse per conto della Betsolution4U Limited.

Tra le motivazioni si legge testualmente "....omissis la licenza di cui all'art. 88 T.U.L.P.S. non può essere rilasciata a chi non sia in possesso della concessione ministeriale e, sotto tale profilo, l'attività demandata al Questore è vincolata. Il ctd non potrebbe in ogni caso svolgere attività per cui è chiesta l'autorizzazione senza la qualificata presenza nel nostro ordinamento del soggetto nel cui interesse agisce....omissis". Secondo i giudicanti abruzzesi non vi è contrasto tra le norme italiane che regolamento il sistema concessorio-autorizzatorio e quelle comunitarie.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits