Impegno per l'Italia: Letta pensa anche ai giochi


13 febbraio 2014 | Attualità
segnaposto

L'obiettivo principale sembra quello di rafforzare la lotta al gioco d’azzardo patologico e di mettere in campo un atto legislativo che possa attuare un piano d'azione a livello nazionale. Si tratta degli impegni assunti dal governo Letta nel documento “Impegno per l’Italia” presentato ieri pomeriggio. A esserne responsabili di questo piano d'azione proprio la presidenza del Consiglio dei ministri, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il ministro per gli Affari territoriali, le Autonomie e lo Sport, e il Ministero della Salute. “Quattro italiani su dieci giocano d’azzardo e il fenomeno è in progressivo aumento - spiega il documento -. In media il 10% di questi giocatori è a rischio dipendenza, con conseguenze drammatiche”. La finalità dell'esecutivo è quella di attuare il «Piano di azione nazionale contro il gioco d’azzardo patologico; rivedere la tassazione del gioco d’azzardo anche alla luce dei lavori del tavolo interministeriale e delle indicazioni derivanti dall’ordine del giorno in materia già discusso e votato dal Parlamento e a rafforzare le attività di monitoraggio del fenomeno».


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2021 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits