La proposta Anci in materia di sale giochi e agenzie di scommesse.


21 aprile 2016 | Attualità
segnaposto

In occasione della Conferenza Unificata Stato-Regioni-Enti Locali per la redistribuzione del gioco sul territorio, l'Anci proporrà i seguenti punti chiave: prevedere un distanziometro di 500 metri tra i punti gioco e i luoghi sensibili, che abbia validità per tutta l'italia, introdurre un'unica approvazione delle Questure per le sale giochi e le agenzie di scommesse, e infine un potere autorizzatorio di competenza statale per il trasferimento o l'apertura delle sale.

Il fine che l'associazione si propone di raggiungere è quello di affidare ai Comuni "la competenza sulla disciplina edilizia speciale in materia di realizzazione e trasformazione delle sale" e, in collaborazione con le Regioni,"la competenza sulla pianificazione territoriale attraverso i piani regolatori e altri strumenti urbanistici". Oltre a quanto detto, l'Anci chiede, di prevedere "un fondo, da quantificare in misura percentuale rispetto alle entrate erariali derivanti dal gettito assicurato da AWP e VLT, da destinare ai Comuni per fini di pubblica utilità". Tra gli obiettivi dell'Anci vi è quello di avere un intervento che che riguardi le case da gioco, e quindi, che i comuni segnalino pertanto"l'opportunità di intervenire anche su questo particolare aspetto", mettendo in evidenza la "paradossale situazione determinatasi a partire dal 2002, con la liberalizzazione dell'offerta del gioco d'azzardo. Da un lato, un modello di gioco pubblico fondato sul regime concessorio e autorizzatorio, oggi oggetto di revisione normativa; dall'altro un modello di gioco, anch'esso pubblico (i casinò), che trova fondamento in una legislazione in deroga ripetutamente censurata dalla Corte Costituzionale".


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits