L'Italia dei Valori contro il gioco pubblico


3 gennaio 2014 | Attualità
segnaposto

Anno nuovo polemiche vecchie. La lotta al gioco pubblico continua anche a livello politico tanto che, l'Italia dei Valori Lombardia si mobilita per proseguire la raccolta delle firme a sostegno della legge d'iniziativa popolare contro il gioco. Diverse le piazze lombarde in cui saranno presenti, da domani, gazebo dell'Idv, da Milano a Bergamo, da Brescia a Pavia per contrastare il gioco di Stato, «fenomeno sociale - secondo il partito guidato da Di Pietro - sempre più preoccupante e nocivo». Il presidente poi, scende in prima linea a Milano. «In Italia, nonostante e probabilmente a causa di crisi, disoccupazione e povertà crescenti - ha fatto sapere l'Idv in una nota - il volume d'affari del gioco d'azzardo è in costante ed esponenziale crescita. In alcuni casi la disperazione di coloro che sperano di poter cambiare vita, attraverso il gioco, finisce per aggravarsi». «Non possiamo accettare che lo Stato faccia cassa lucrando e speculando sulla debolezza dei cittadini rendendosi complice del dramma di migliaia di famiglie rovinate dal gioco, vera e propria patologia che minaccia oltre 2 milioni di italiani. L'Italia dei Valori - ha dichiarato Carmelo Tindiglia, segretario regionale Idv Lombardia - sarà in piazza per contrastare questa piaga economica e sociale, completando la raccolta delle firme necessarie alla presentazione delle proposta di legge in Parlamento e per dire basta a un fenomeno che ha assunto ormai preoccupanti dimensioni specie tra giovani e anziani».Insomma, la lotta al gioco a 360° promette di fare notizia anche nel nuovo anno, senza considerare il pericolo che si correrebbe, con un'abolizione o un restringimento dell'egida statale sul gioco, di prestare il fianco alla criminalità organizzata che gestiva il settore, in particolare quello dell'intrattenimento automatico, fino al 2004, quando tutte le prerogative sui giochi sono state affidate ai Monopoli di Stato.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits