• Home
  • News
  • Attualità
  • Napoli. Borelli: "Per contrastare la Ludopatia, il divieto di gioco parta dai bambini"

Napoli. Borelli: "Per contrastare la Ludopatia, il divieto di gioco parta dai bambini"


7 settembre 2016 | Attualità
segnaposto

Il Consigliere regionale Francesco Emilio Borelli insieme ai consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini hanno girato alcuni video per dimostrare, semmai fosse necessario, che ci troviamo in una situazione di emergenza e occorre porre rimedio imponendo delle leggi che vietino il gioco ai minori e il proliferare delle sale slot e delle sale gioco; come ha già fatto il comune di Napoli, il quale, al fine di ridurre il rischio di ludopatie, ha dettato gli orari di apertura e chiusura delle sale. Inoltre, gli ambientalisti sostengono che " il Comune, pur ascoltando le legittime posizioni dei gestori delle sale gioco, non si faccia intimorire da minacce di licenziamento e altri mezzi del genere e difenda la propria scelta". A tal proposito, esprimono il loro consenso nei confronti delle parole del presidente del Consiglio Matteo Renzi, che ha garantito di avere l'intenzione di togliere le slot da bar e tabaccherie, "una misura giusta -continuano gli ambientalisti - visto che, ormai, sono rimasti davvero pochi i posti dove non ci sono”.

I Verdi chiedono che venga punito chiunque permetta o invogli i minorenni a giocare d'azzardo, e affermano che ormai le slot machine sono presenti ovunque e questo fa si che i genitori inadeguati e incoscienti, insegnino ai propri figli che giocare d'azzardo sia una cosa del tutto innocua, ma sopratutto li fanno crescere con la consapevolezza che sia del tutto naturale far soldi attraverso il gioco d'azzardo.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits