• Home
  • News
  • Attualità
  • Il Papa organizza una riffa per i poveri. Non chiamiamola lotteria...

Il Papa organizza una riffa per i poveri. Non chiamiamola lotteria...


21 novembre 2014 | Attualità
segnaposto

Si chiama "Lotteria di beneficenza per le opere di carità del Santo Padre", ma non si vincono dei soldi. Per questo non è gioco d'azzardo ed è sbagliato pensare che il Vaticano voglia investire nel gioco d'azzardo.

Avvicinandosi il Natale Papa Francesco ha pensato di organizzare una vera e propria riffa. Da qualche giorno infatti negli uffici vaticani aperti al pubblico è stata affissa la locandina. A darne notizia è il quotidiano Il Messaggero che spiega come Francesco non poteva non pensare ai  poveri, a quelle decine di persone che ogni sera trovano rifugio proprio attorno a San Pietro, sotto il colonnato.

“L’iniziativa servirà a raccogliere fondi per finanziare progetti destinati ai clochard” si legge sul quotidiano romano.

Volete sapere qual è il primo premio? Una Fiat Panda 4×4 completa di qualsiasi optional e, naturalmente di un color bianco latte. Già, perché stiamo parlando di regali che Papa Bergoglio  ha ricevuto durante dell’anno e che ha deciso di sfruttare per raccogliere denaro che possa essere utile a tutti i ceti meno abbienti .

Come fare quindi per dare una mano a Papa Francesco? Basta acquistare un biglietto (dal costo di 10 euro) negli uffici del Governatorato, nei punti in cui sono in vendita monete e francobolli, o alle poste vaticane, alla farmacia, ai musei e all’ufficio Pellegrini e turisti.

La lotteria è decisamente ricca, ma lo ricordiamo, è per beneficenza: si va da biciclette e tandem fino a telecamere digitali, orologi, penne e cornici pregiate, dispositivi per iPhone e iPod e addirittura una macchina da caffè. E l’estrazione avverrà l’8 gennaio 2015, sotto la supervisione di un notaio e del cardinale Giuseppe Bertello, presidente del Governatorato.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits