Puglia: Melchiorre (FdL) chiede modifica della Legge regionale


27 ottobre 2015 | Attualità
segnaposto

Filippo Melchiorre di Fratelli d'Italia chiede che venga modificata la Legge regionale, approvata nel 2013, sul gioco d'azzardo per impedire l'apertura di nuovi centri scommesse e per prevedere interventi in materia di prevenzione, cura e riabilitazione. La ludopatia, diventata vera e propria dipendenza, aumenta il costo del servizio sanitario a cui il Governo Renzi ha tagliato 4 miliardi.

Il consigliere conferma la posizione di Fratelli d'Italia: "no all'apertura di nuove sale, divieto di pubblicità per il gioco d'azzardo e incentivi fiscali per chi decide di non installare slot e video lottery".


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2021 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits