• Home
  • News
  • Attualità
  • A Roma uno sportello di ascolto per aiutare i giocatori problematici

A Roma uno sportello di ascolto per aiutare i giocatori problematici


24 settembre 2014 | Attualità
segnaposto

Il territorio si muove e procede nell'aiuto dei giocatori problematici: nella Capitale è stato recentemente pensato un percorso di contrasto e di comunicazione relativa al gioco pubblico, e in particolare dell'approccio al gioco, il più consapevole e responsabile possibile.

«Il dilagare delle sale gioco (aperte 24 ore su 24), nella Capitale come nel resto d'Italia, fa purtroppo registrare un aumento esponenziale dei casi di ludopatia. Il Municipio VIII in passato ha espresso sempre parere negativo sulle nuove aperture di tali locali, attivando azioni di sostegno e di aiuto nei confronti di chi si trova perso nel vortice del gioco».

Lo dichiarano, in una nota congiunta, Andrea Catarci, presidente del Municipio Roma VIII e Claudio Marotta, assessore alla Cultura del Municipio Roma VIII. «Si rinnova tale impegno in collaborazione con l'associazione Assoutenti Lazio che presenterà il progetto "L'azzardo comincia con/come un gioco...scommetti su di te". Uno spazio di ascolto rivolto a chi ha difficoltà causate dal gioco previsto all'interno dello sportello che offre consulenze ai consumatori, attivo nella sede del Municipio Roma VIII, lunedì e martedì dalle 9.30 alle 12.30».

 


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits