Scia positiva per GoldBet nei tribunali italiani


4 dicembre 2013 | Attualità
segnaposto

Tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre diversi sono stati i provvedimenti positivi resi dai tribunali italiani nei confronti di GoldBet. Il 2 dicembre il Tribunale Monocratico di Asti ha assolto e prosciolto il titolare di un centro legato all'azienda austriaca. Decisiva in questo provvedimento la giurisprudenza della Cassazione in materia, sentenze che hanno permesso al Tribunale Monocratico di aggiornare l'ordinanza sfavorevole emessa dal Riesame in precedenza. Particolarmente soddisfacenti poi i giudizi ottenuti a fine novembre a Pavia (due processi per due assoluzioni) e a Siracusa. Ulteriore successo per l'azienda, difesa come sempre dall'avvocato Ripamonti, in unione in Sicilia con l'avvocato Valentina Castellucci, a Reggio Calabria dove il Riesame ha dato atto a GoldBet: nell'ordinanza si fa espresso riferimento alla Sentenza Costa-Cifone e alle discriminazioni subite all'epoca del Bando Bersani.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits