Slot irregolari, multe a Torino


26 settembre 2014 | Attualità
segnaposto

Il settore dell'intrattenimento automatico fa parlare di sé, e lo fa non solo per il tema della dipendenza da gioco, la malattia che, a detta degli esperti, tali giochi sono in grado di suscitare in soggetti particolarmente fragili, ma anche per la sicurezza, ossia la legalità di simili apparecchi.

Oggi sanzioni per complessivi 50mila euro sono state inflitte dalla polizia a due locali di Torino, un bar e una sala scommesse, durante controlli avvenuti allo scopo di combattere le slot irregolari. Proprio nella sala giochi, gestita da un italiano di 42 anni, sono stati trovati due apparecchi fuori norma, che sono stati sequestrati. Nel bar, gestito da un romeno di 32 anni, sono invece state trovate due lavoratrici in nero e altre irregolarità relative al sistema di videosorveglianza.

Insomma, è importante constatare come il sistema di regolamentazione del gioco sia complessivamente efficace eppure le falle nel sistema esistono e i sistemi di controllo sono necessari per evitare che oltre ai problemi sociali che tali macchine possono causare vi siano questioni legali e fiscali da rilevare e curare.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits