Sondrio: una campagna contro la dipendenza da gioco


24 novembre 2014 | Attualità
segnaposto

L’Asl di Sondrio ha deciso di premere sull’acceleratore della lotta contro la dipendenza dal gioco d’azzardo, dedicando proprio questa settimana, da lunedì a giovedì, a una capillare attività di informazione e formazione. E' rivolta, in primis, alle persone anziane, quindi, agli amministratori locali, per finire con gli assistenti e gli operatori sociali.

«L’iniziativa è stata varata nell’ambito del piano di prevenzione e contrasto delle dipendenze da gioco d’azzardo patologico – ha dichiarato Paolo Grazioli, direttore generale Asl – e si dispiega grazie all’impegno, al riguardo, di soggetti che operano in prima linea nel settore, come “Lottando insieme contro l’azzardo”, Asl medesima, associazione And-Azzardo e Nuove dipendenze e in collaborazione con la cooperativa “Lotta contro l’emarginazione”».

“Non ho l’età per...giocare d’azzardo!” è il primo ciclo di incontri dedicato alle persone anziane e a chi si occupa di loro, perchè il pensionamento, l’aumento di tempo libero, la disponibilità finanziaria e la perdita di ruolo sociale, sono elementi che possono fungere da esche per un avvicinamento al gioco d’azzardo che può, pure, produrre una vera e propria dipendenza.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits