Spagna e Italia si confrontano tra industria e istituzioni


15 febbraio 2016 | Attualità
segnaposto

Eduardo Antoja, presidente della Federazione Europea del Gioco, nel corso del convegno tenutosi presso il museo marittimo in Barcellona censura l'interesse dei politici rivolto alle attività di gioco solo per garantirsi entrate erariali.

Ritiene opportuno che ogni azienda presti la dovuta attenzione ad un problema di rilevanza sociale quale la dipendenza da gioco e che pertanto si adoperi ai fini della promozione di un gioco responsabile. Per tali motivi, il Presidente rivolge un appello a tutti gli operatori del gaming ad adottare un piano di corporate social responsability che garantisca l'adeguata promozione di un'adeguata istruzione del gioco soprattutto nelle famiglie e nelle scuole.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits