• Home
  • News
  • Attualità
  • Tar Bolzano respinge ricorso contro apertura ‘sala dedicata’: “Nessun effetto immediato su chiusura esercizio”

Tar Bolzano respinge ricorso contro apertura ‘sala dedicata’: “Nessun effetto immediato su chiusura esercizio”


22 maggio 2018 | Attualità
segnaposto

“Non sussistono le condizioni per disporre l’accoglimento dell’istanza anzidetta nelle more della celebrazione della camera di consiglio”. Con questa motivazione il Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa – Sezione Autonoma di Bolzano ha respinto il ricorso di una sala giochi contro il Comune di Bolzano per l’annullamento previa sospensione dell’efficacia del provvedimento avente ad oggetto “Rigetto dell’istanza di nuovo rilascio (…) per l’apertura di una “Sala dedicata” in Bolzano”. “Considerato che, nella specie, non sussistono le condizioni per disporre l’accoglimento dell’istanza anzidetta nelle more della celebrazione della camera di consiglio (in quanto il provvedimento impugnato non ha effetti immediati sulla chiusura dell’esercizio), il Tar “respinge la domanda di misura cautelare monocratica e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 12 giugno 2018”.

/ Fonte AGIMEG


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits