Tornei di poker non autorizzati: 11 denunce a Montecatini


3 ottobre 2014 | Attualità
segnaposto

Una bisca clandestina è stata scoperta in pieno centro a Montecatini (Pistoia). Il personale della Fiamme gialle è entrato in azione dopo appostamenti che da tempo stava attuando nei pressi di un circolo privato sospettato di celare, dietro l'apparente finalità sportiva e ricreativa, una vera e propria attività di organizzazione illegale di tornei di poker.

I finanzieri, per cogliere in flagranza di reato i giocatori, hanno dovuto neutralizzare prima una telecamera posizionata, in modo occulto, all'esterno del locale con l'evidente scopo di vanificare eventuali controlli e poi fingersi occasionali clienti. Sono stati così sorpresi e denunciati 10 giocatori (tre di nazionalità albanese, gli altri provenienti da varie province della Toscana), uno dei quali professionista di poker online, intenti a maneggiare denaro contante, fiches e carte da gioco.

Denunciato anche il gestore, di origine campana e già conosciuto dalle forze dell'ordine. La Guardia di Finanza ha inoltre sequestrato una macchina conta-soldi e rinvenuto la «contabilità nera» riferibile all'organizzazione e ai profitti del gioco d'azzardo, che il gestore nascondeva nel cassetto di una scrivania. Secondo i finanzieri nel circolo i tornei di poker illegali si susseguivano da mesi con cadenza pressochè quotidiana.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits