• Home
  • News
  • Attualità
  • Tribunale Civile di Roma accoglie ricorso contro imposta aggiuntiva da 500 milioni

Tribunale Civile di Roma accoglie ricorso contro imposta aggiuntiva da 500 milioni


23 giugno 2015 | Attualità
segnaposto

Il Tribunale Civile di Roma ha accolto un ricorso ex art. 700 c.p.c. di un imprenditore contro la società concessionaria di rete alla quale erano collegati i suoi apparecchi da intrattenimento.

La questione fa seguito all'entrata in vigore della "Legge di Stabilità" dal 23 Dicembre 2014, n.190 all'interno della quale è stato previsto un versamento aggiuntivo di 500 milioni a carico della filiera del gioco. Nel caso di specie, il giudice ha ritenuto illegittima la ripartizione del contributo straordinario operata dal concessionario e conseguentemente anche la richiesta avanzata nei confronti del gestore in base alla norma contenuta nella Legge di Stabilità.


Condividi

Sostieni ACOGI Onlus

Mondo Acogi

Contatti

ACOGI Onlus
Via Giacomo Matteotti, 95 - 70032 Bitonto (BA)

Tel./Fax: (+39) 080 3741336

Email informazioni: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.
Email Ufficio Stampa: Abilita JavaScript per visualizzare il contenuto protetto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e aggiornamenti da ACOGI.


© 2014 - 2020 ACOGI Onlus | P. Iva 90051490093 - Privacy Policy - Credits